Esposto Epocale

Ultime Notizie

Manifesto Verità e Libertà

 MANIFESTO

VERITÀ E LIBERTÀ

I firmatari del presente manifesto sono Medici e Scienziati che, credendo nella verità scientifica e nella Medicina libera, sacrale e umile, mettono la loro Arte e la Professione al servizio della società umana e non di interessi privati o di altra natura.

Si ribadisce che la Medicina è una e una soltanto, non vi sarebbe bisogno di designare Medicine alternative, poiché è Medicina qualunque arte praticata da Medici, in scienza e coscienza, nel proprio intimo convincimento, finalizzata al benessere della persona umana. Dovrebbe essere definito “alternativo” qualunque medico che, asservito a interessi privati, tradisca questi principi.

La Medicina è sacrale non soltanto poiché nella tradizione greca è di origine divina, ma soprattutto poiché sono sacri il Paziente e il suo dolore. Ogni Paziente va curato con amore, secondo i principi dell’etica universale e del rispetto per la persona umana.

La Medicina è libera, dal momento che il Medico si assume l’intera responsabilità della scelta dei sistemi per aiutare le persone, mentre il Paziente non può trascurare le proprie responsabilità nella gestione totale della sua vita e degli stili con cui intende avanzare, anche utilizzando l’aiuto del Medico.

Il rapporto fra Medico e Paziente è interamente fondato sulla reciproca fiducia e non necessita alcun consenso scritto o altra inutile burocrazia, che deprime la dignità del Medico.

I firmatari credono nel principio etico della libertà di scelta: l’essere umano è sacro e inviolabile, appartiene a se stesso, esercita l’autodeterminazione con piena libertà di scelta e di decisione per tutto quello che riguarda la sua persona.

I firmatari si riconoscono in questi principi e nel Giuramento di Ippocrate, non riconoscono invece, e di conseguenza respingono, la dittatura dei protocolli e delle linee guida, troppe volte contraria ai principi della Medicina.

In questo ripristino della Medicina, i Medici tornino a chiamarsi Medici e non sanitari, i malati a essere Pazienti e non utenti, e la Medicina torni libera e non più asservita all’industria e a interessi privati.

Le doti morali e l’eccellenza valoriale delle loro applicazioni all’Arte medica sono la parte più intoccabile e universale dell’agire medico, dimensione intrinsecamente connaturata alla totalità umana del Professionista, libero nel suo discernimento e incondizionabile da realtà coatte a causa d’interessi privati.

I firmatari ritengono che debba essere abolita e penalmente perseguita la collusione fra multinazionali farmaceutiche e il Ministero della Sanità, l’Istituto Superiore di Sanità, l’Ordine dei Medici e qualsiasi altro organo avente a che fare con la salute umana. La Medicina non può tornare a essere tale fintanto che continua a rimanere sotto il costante ricatto economico delle multinazionali e delle lobby private associate. Così come la Salute degli individui è imprescindibilmente legata a una Salute globale, che non trascura alcun elemento dell’ambiente, in tutti i sensi, progetto al centro del quale deve essere il libero esercizio delle doti sapienziali dei Medici.

Altresì la ricerca deve tornare a essere libera e devono essere perseguiti penalmente i gruppi di ricerca finanziati da privati con interessi privatistici, nonché i privati stessi, che pubblicano risultati scientificamente falsi e compiacenti l’industria. Non ci deve più essere alcuna forma di comparaggio.

Si deve costituire una Società Italiana di Medicina che vigili su qualsiasi tentativo di corruzione e di manipolazione delle verità scientifiche e della libertà medica. Deve essere perseguito chiunque adoperi la scienza per propagandare falsità per il proprio tornaconto.

I firmatari promulgano tutte le evidenze scientifiche che invitano ad essere cauti nei confronti dei vaccini, anche se li ritengono opportuni in casi di comprovata necessità, ben lontana dagli obblighi massivi. Rifiutano invece qualunque legge o decreto che intenda obbligare la popolazione a innesti eterologhi che sono un misto di sostanze potenzialmente tossiche, impropriamente spacciate per vaccini.

Obbligare qualcuno a un atto medico contro la propria volontà è incostituzionale, contrario all’articolo 32 della Costituzione Italiana. Di conseguenza, è illegittima la L.119/17 che obbliga i neonati a multiple vaccinazioni. Come anche è illegittimo perseguitare i genitori informati che si pongono domande su obblighi medici sin troppo scontati e imposti automaticamente, anche se discutibili.

Inoltre, questa legge è molto pericolosa per la salute dei bambini. Essa, infatti, è contraria alle conoscenze della Medicina secondo le quali il rischio di gravi complicanze da vaccino, soprattutto neurologiche, è da contestualizzare con estrema precisione individuale, tenendo conto che il rischio aumenta in modo proporzionale al numero di vaccini iniettati contemporaneamente. Quindi, somministrare dieci vaccini insieme a bambini di pochissimi mesi mette in grave pericolo la loro salute e la vita.

Di conseguenza, si propone di sottoporre tutta la filosofia vaccinale a una profonda revisione, anche alla luce delle esperienze negative della Letteratura, tenendo conto delle nuove frontiere di protezione ottenibili facendo capo a concetti e tecniche molto più avanzati. Per esempio, la vaccinazione antipolio è fra le più pericolose ed è ormai del tutto inutile, non esistendo più questa malattia in Italia da quasi mezzo secolo. La vaccinazione antiepatite può essere consigliata, ma non obbligata, comunque dopo i dodici anni di età, come era prima della L.119/17.

Si rifiuta il termine “immunità di gregge”, dal momento che la persona umana non è una pecora. Si rifiuta soprattutto il concetto di immunità di gregge, poiché è insensata e scellerata la pretesa di eliminare qualsiasi batterio o virus, dal momento che tutti noi esistiamo proprio grazie ai microrganismi. Sterilizzare il mondo è un delirio di stampo eugenetico e, per fortuna, impossibile. Sono sensate tutte le condizioni che creino un buon equilibrio fra noi e i microrganismi, anche patogeni, ma ciò è frutto di conoscenza e di prevenzione ultraprimaria.

I firmatari ridimensionano le indicazioni della filosofia trapiantistica oltranzista, che viola la sacralità della vita, il mistero della speranza, la delicatezza della cura di chi versa in gravi condizioni, che ferisce il senso profondo dell’assistenza medica, circuisce di sorpresa i congiunti con fare di stile predatorio, nascondendo i limiti del senso dei trapianti e misconoscendo quel tipo di Medicina che risparmierebbe di molto il bisogno di dover ricorrere a un trapianto.

I firmatari prendono le distanze dalle decisioni dell’attuale OMS che, finanziata dall’industria farmaceutica e dalla Fondazione Bill e Melinda Gates, non si attiene più agli scopi per i quali è stata concepita, ma persegue interessi privati ai danni della popolazione mondiale, e non intendono più riconoscerla finché non tornerà in linea con i suoi principi fondanti.

I firmatari ritengono che la OMS sia la prima responsabile dei danni subiti dalla popolazione mondiale nella diffusione della malattia chiamata COVID19.

I firmatari denunciano che è in atto un tentativo dichiarato di genocidio mondiale, attraverso una strategia eugenetica che mira a danneggiare fisicamente la popolazione mondiale e a ridurla di numero, come più volte annunciato da certi personaggi pubblici, che andrebbero processati per crimini contro l’umanità.

I firmatari non si presteranno mai né al genocidio né a operazioni eugenetiche che, con l’intento di ridurre numericamente la popolazione mondiale, sterilizzino esseri umani contro la loro volontà, ne manipolino le facoltà psichiche con sostanze farmacologicamente attive, provochino malattie attraverso innesti eterologhi o nanotecnologie o microrganismi naturali o geneticamente manipolati, oppure causino la morte di altri esseri umani o ne decretino troppo velocemente la prognosi infausta. La eugenetica è uno dei più gravi crimini contro l’umanità cui nessun Medico può essere obbligato a collaborare, contro i dettami profondi della sua coscienza e della tradizione della Medicina.

I firmatari ritengono corresponsabili precedenti ministri della Sanità, i membri dell’attuale Comitato tecnico scientifico del Governo italiano, l’attuale Governo italiano, l’attuale presidenza del Consiglio, l’Istituto Superiore di Sanità, l’Ordine dei Medici italiani.

I firmatari lanciano l’allarme riguardante la pericolosità del cosiddetto 5G, poiché la scienza onesta conosce i gravi danni funzionali e organici che possono essere indotti da onde elettromagnetiche con frequenze di decine e centinaia di GHz. Essi chiedono pertanto che venga bloccata l’installazione degli impianti 5G in Italia e venga anche rivista la normativa riguardante la sicurezza del 4G. Le commissioni che valutano la sicurezza dovranno essere sempre controllate dalla Medicina libera che rappresenta la tutela del popolo.

I firmatari chiedono che si stabiliscano parametri per valutare l’interazione fra alte frequenze elettromagnetiche (GHz) e i sistemi viventi, ai fini di stabilire i limiti che definiscano i livelli di rischio. È indispensabile imporre test per la certificazione e produrre dossier sulla sicurezza, prima di immettere sul mercato nuove tecnologie. L’industria deve farsi carico di questo, e i test devono essere controllati da comitati scientifici indipendenti, non collusi con l’industria.

I firmatari auspicano che la Magistratura indaghi sull’eventuale origine artificiale del virus SARS-CoV-2 e individui le dovute responsabilità, nel caso che si confermasse essere un ricombinante.

I firmatari ritengono che l’Ordine dei Medici italiani, dichiarandosi espressamente organo ausiliario e sussidiario dello Stato, non sia più idoneo a tutelare la salute, i medici, i pazienti, facendo invece gli interessi di governi eterodiretti da gruppi privati transnazionali e quindi debba essere abolito, o quantomeno liberalizzato, con la possibilità per i Medici d’iscriversi a un altro Ordine che sia fedele ai valori etici della Medicina.

I firmatari credono che, come nell’antichità, i medici nell’esercizio della loro professione siano inviolabili e che il luogo dove operano debba godere dell’immunità territoriale.

I firmatari intimano che sia, con estrema urgenza, corretta e risolta l’abnorme deriva creata in questi mesi, che deforma l’espressione di una sana relazionalità fra tutte le cellule sociali, in primis i bambini che, più di tutti, hanno ricevuto un danno incalcolabile del discernimento, dell’espressione creativa e del comportamento tipico dei soggetti sani di mente.

Contestualmente al manifesto, i firmatari pongono le basi per la costituenda Società Italiana di Medicina, che sarà fondata sui principi finora espressi, a tutela della verità scientifica e della libertà della Medicina.

A conclusione, si vogliono ricordare le parole di un grande clinico della Storia della Medicina, sir Jonathan Hutchinson, che nel 1902 scriveva: Signore, liberaci dal troppo zelo per le novità, dall’anteporre la cultura alla saggezza, la scienza all’arte, l’intelligenza al buon senso, dal curare i malati come fossero malattie, dal rendere la guarigione più penosa del persistere del morbo.

Seguono le firme, specificanti nome, città, laurea, specialità ed incarichi.

N. H. Dr. Salvatore Rainò, Medico Chirurgo in Altamura, Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica, Specialista in Medicina Interna, Omeopata Unicista, Ricercatore bioenergetico.

Prof. Corrado Malanga, Università di Pisa, ex Ricercatore e Docente di Chimica Organica.

Dr. Massimo Citro, Medico Chirurgo in Torino, Specialista in Psicoterapia, Dottore in Lettere Classiche.

32 comments

  1. Cosa posso dire ??? … SONO COMPLETAMENTE D’ ACCORDO !!!
    Non vedo l’ ora che, SCIENZIATI, come IL PROF. RAINO’, vengano riconosciuti, nel LORO GIUSTO VALORE !!!

  2. Bravi. Lego con grande piacere i vostri post e leggendo, arrivo fino alle 02 o 03 di notte. Spero che non do fastidio ai “pipistrelli”😂😉. “Il tempo è un GALANTUOMO; il tempo è compiuto; non abbiamo la baghetta magica; male non fare, paura non avere”. È arrivato il momento EPOCALE in qui dobbiamo riflettere, perché i detrattori ci anno chiuso in casa ? Perché volevano installare le antenne 5 G nel momento in cui, tutti eravamo chiusi in casa !??!! Nel posto dove mi riposavo, prima del covid19 non c’era l’antenna 5 G, adesso c’è !!! Se cambio il posto 2 o 3 km. mi avvicino di un’altra antena 5 G !!!!. Siamo vissuti nel buio fino adesso !!!; siamo stati tutti con gli occhi coperti di tantissimi veli e piano, piano come le nostre coscienze si stanno svegliando, quelli veli vano via, una per una !!!! Perché dovevano morire milioni di bambini innocenti e pieni di candore !!!!!????? Perché dovevano morire i nostri nonni, che anno vinto le GUERRE MONDIALE e la NOSTRA STORIA ITALIANA !!!!!?????? Perché migliaia di bambini e ragazzi/ragazze giovani si rubavano e sparivano ( esempio: la figlia di Albano e Romina Paola, tantissime persone di valore e saggi che sono assassinati e tantissime altre persone come la nostra famosa ginnasta mondiale romena Nadia Comaneci che vinceva sempre medaglia d’oro ai tutti gli OLIMPIADI MONDIALI, che adesso habita in SUA, per il motivo che era maltrattata e soggiogata nei tempi di comunista Ceausescu Nicolae e Elena Ceausescu; la meravigliosa PRINCIPESSA DAIANA è stata assasinata da MASSONERIA e volevano fare i riti satanici con il suo CUORE E la sua ANIMA….. e tanti, tanti e tantissime altre persone assassinati.) Per favore, se volete e potete, leggete questo messaggio davanti a migliaia di persone, come fa la signora xparlamentare SARA CUNIAL della camera dei deputati dal movimento crollato e sciolto con 5 stelle cadute per terra. Il MONDO MIGLIORE ha la coscienza globale sviluppata e SVEGLIA !!!! Quando e dopo che intera massoneria presto SARÀ in galera, ho il mio unico desiderio DI LASCIARE LIBERO IL MIO MAESTRO DI YOGA GREGORIAN BIVOLARU, di lasciare questo saggio millenario che è incarnato su questa TERRA avendo la sua missione SPIRITUALE di salvare la vita delle persone che hanno dimenticato Dio e di salvare e proteggere dai catastrofe, intera PIANETA TERRA. Tutto questo messaggio lo scritto accompagnata delle lacrime di tristezza, ma SONO SICURA CHE TUTTE LE MIE LACRIME CADUTE DA QUANDO MIA MAMMA MI HA DATO LA VITA, SI TRASFORMERANNO IN LACRIMUCCIA DI FELICITÀ, VEDENDO E ABBRACCIANDO IL MIO MAESTRO GREGORIAN BIVOLARU DI YOGA AUTENTICA MILLENARIA, CHE NON LO VISTO DAL 2002.Ci sono tantissime cose da dire e ho tantissime cose da dire, ma….. preferisco fermarmi qui. Se questo messaggio vi sembra interessante e vi ha piaciuto, per favore leggetelo e pubblicatelo in tutti i post possibili mas – media. Non ho paura di esprimermi la mia opinione, perché IL TEMPO È COMPIUTO, come scrive nella BIBBIA E COME HA DETTO GESU SULLA CROCE PRIMA DI MORIRE: “DIO MIO, DIO MIO, PERCHÉ MI HAI ABBANDONATO ?!!!?? – DIO MIO, DIO MIO LABA SABAHTANI !!!!! ” . Con questa concludo e spero che avete letto con tanta attenzione questo messaggio è quando avremo la “CONFERENZA STAMPA 😉😅 ” al stadio Juventus di Torino se mi permettete, lo leggerò io di persona. Grazie mille dell’attenzione e scusate se questo messaggio è stato un po’ lungo ( come lo fa il nostro PADRE E SAGGIO, IL SECRETARIO PVU MAURIZIO SARLO – GIORDANO BRUNO). Vi auguro TANTISSIME BELLE COSE, AVANTI TUTTI CON CORAGGIO CHE VI CARATTERIZZA E ALLA PROSSIMA PUNTATA. PUNTO E BASTA!! !!!!.

    1. Credo fermamente che se tutti aderissero alla nostro esposto epocale potremmo riuscire nel nostro intento, sono completamente da corto con quanto scritto sopra, un abbraccio 🤗 e avanti tutta, coraggio unendo i assieme possiamo crearci un mondo migluore 🌹 ❤️

  3. Prego di comunicare chiaramente nei social e nei siti le coordinate bancarie e l’oggetto della donazione di € 6 per chi desidera aderire all'”Esposto epocale”. Successivamente potremo condividere con i nostri contatti il tutto.
    Grazie per il vostro tempo.
    Lucio Marsonet RC Tarvisio

  4. Dio vi benedica e ci benedica,Dio nostro alleato e socio nella creazione dell’umanità nella sua vera immagine e somiglianza,la nostra forza sta nella verità ,nessun uomo o demone contrario a questa forza potrà resisterci.Amen

  5. Grazie mille per questo importante lavoro di grande competenza medico-scientifica!
    Siete d’esempio alla comunità medica con la vostra etica, dedizione al prossimo e il vostro grande coraggio!

  6. Niente di piu’ vero!!!!Se non reagiremo sara’ la fine.Grazie per tutto quello che fate.Io abito in provincia di Biella hanno installato antenne 5 G. ovunque,stanno distruggendo la nostra economia,la socialita’,la nostra vita e quella dei nostri figli e nipoti😭😭😭

  7. sono pienamente d’accordo e condivido le accuse e denunce ho presentato anche la denuncia del’avv. Polacco E. che spero si allinei e facciamo corpo

  8. Perfetto grazie e ora si sveglieranno sempre più persone e per certa gente non rimarrà che la giustizia divina, dopo però, prima ci sarà la giustizia umana.

  9. Sono letteralmente shockato come delle menti umane gestite Dal “dio danaro” abbiano potuto rovinare le vite a milliardi di persone.
    L’Universo registra.
    Il Karma ricorda.

  10. Negli ultimi 70 anni ci hanno manipolato ,umiliato ma ci siamo resi conto che l’uomo è perfetto perché nonostante tutto ancora molte persone stanno bene perché per istinto si sono avvicinate al mondo olistico . Io credo nella medicina ma ultimamente la gente e propensa solo a fare soldi a prendere incentivi dalle case farmaceutiche e non mi sento al sicuro ma so anche che l’amore unisce e tutti insieme vi daremo una mano abbiamo trovato un tesoro in quanto amici per quanto bene fai tanto c’è ne ritorna voi eseguite il vostro compito terreno per la benedizione ci pensa Dio💛💚💜

  11. Il Progetto per un Mondo Migliore se veramente ci crediamo e se veramente vogliamo dare un concreto contributo ci impone di fare scelte concrete progetti e partecipazione convinta per assumere decisioni posizioni nelle forme e nei modi piu consoni ad una vera democrazia partecipata
    Uno dei mezzi disponibili ci consente la partecipaziome all Esposito Epocale che tutti dovremo sottisctivere ed appoggiare

  12. Sono fiducioso, questo è il momento del grande risveglio. Uniti nel riconoscere le grandi bugie sapendo che non esiste una sola verità, con la consapevolezza che solo l’amore può guidare il nostro cammino.

  13. Non vi sembra strano che ogni volta che i governanti si recano in un luogo dove c’è stato un evento disastroso (terremoto, inondazione, caduta di un ponte) la prima cosa che promettono è: “tutto tornerà come prima”, mentre dal mese di marzo pubblicamente e autorevolmente ci ripetono: “dopo il lockdown nulla sarà come prima”? Potrebbero, almeno, spiegarci perché, in che modo, dove, per quanto tempo, che cosa non sarà più come prima?

  14. Dei tre firmatari ho ascoltato finora solo il Dottor Citro: strepitoso!
    Mi documenterò meglio, perché questo lavoro mi sembra davvero eccellente. Grazie e molti complimenti. Avanti!

  15. Quanto esposto in questa lettera è condivisibile senz’altro dalla mia persona. Sono Pierluigi Scabini un insegnante di matematica nelle scuole superiori di voghera maragliano. Ho dedicato e dedico la mia vita all’evoluzione di consapevolezza e coscienza che impatti sulla realtà in modo evolutivo. Ritengo che ormai la medicina sia molto asservita a interessi di potere. il mondo della scuola aggiungo, attraverso norme burocratiche schiavizzanti, è asservito a interessi di potere.

    Ho pagato tramite bonifico la cifra per effettuare questo esposto epocale. Ma non ho ancora inserito i dati in quanto vedo nell’area “privacy policy” la seguente frase “I dati personali raccolti verranno conservati solo per il periodo idoneo al perseguimento delle finalità del sito, e cioè solo per l’arco temporale in cui l’utente risulterà iscritto all’associazione, nonché nei tre anni successivi, e verranno poi cancellati, nel rispetto delle disposizioni di legge e con l’osservanza delle prescritte procedure tecniche”. Si richiede l’approvazione. Io pensavo di far semplicemente un iniziativa collettiva di esposto alla magistratura per il perseguimento della verità sul covid, non di partecipare ad un associazione. Quindi non ho proseguito con l’inserimento dati per il momento anche se ho gia fatto il mio versamento. Non trovo email o contatti a cui chiedere chiarimenti. Se qualcuno mi vuol dare un chiarimento qui, gle ne sarò grato.

    Questa lettera di presa di posizione sulla medicina l’appoggio totalmente.
    Nell’evoluzione di coscienza e consapevolezza ho sviluppato molte facoltà, e forse molti altri come me, bisognerebbe arrivare ad un punto in cui unire le forze ed agire per una rinascita dell’umanità; ma da questo bisogna eliminare tutti coloro che agiscono o parlano per il bene collettivo comune solo per perseguire interessi personali o obiettivi di potere personali. Questo non è scontato, e non è di facile attuazione. Bisogna essere coscienti, consapevoli e vigili. In questo processo che per molti esseri umani e’ evolutivo di consapevolezza, attualmente, ci sono diversi altri che applicano l’esercizio dell’inganno e della manipolazione in modo molto efficace per ottenere obiettivi non dichiarati e in modo subdolo. Oggi purtroppo, più di ieri, questo è molto presente. Bisogna tenere conto di questo, far emergere coloro che sono abili manipolatori e imbonitori e che sfruttano le legittime aspirazioni umane di evoluzione e miglioramento, isolarli, non coinvolgerli piu, e continuare con il processo evolutivo e con intenti positivi di contributo al miglioramento della vita sulla terra e allo sviluppo della consapevolezza collettiva.

    Pierluigi Scabini
    via Mentana 37
    27058 Voghera (PV)

  16. Aggiungo a quanto detto precedentemente nel mio precedente post che attualmente la situazione è infuocata. Condivido l’idea generale che LA SETE DI DOMINIO DEL MONDO sta attaccando l’umanità con intenzioni di vario tipo agendo in un OTTICA DI STRATEGIA GLOBALE per ottenere la sua sottomissione. Questo è evidente da tanti indizi. Questo purtroppo è connaturato a quella parte di natura umana che si chiama IDENTITA DEL POTERE in cui un essere umano completamente perso in essa, si abbandona a emozioni corpo-mentali di domino assoluto e le veicola nel mondo. Ora di fronte a tutto ciò la natura umana tende a identificarsi in sopravvivenza e paura ed adattarsi alla sopravvivenza e alla paura. In questa ottica E’ URGENTE CHE QUANTE PIU PERSONE SIANO PIENAMENTE LA LORO IDENTITA SPIRITUALE OLTRE LA NATURA UMANA E AGISCANO IN UNO SPIRITO DI GIUSTIZIA UNIVERSALE. Questo può essere fatto in vari modi. Il potenziale umano che si può sviluppare sviluppando l’identità spirituale è notevole, e attraverso esso si inizia ad apprendere, come ho potuto vedere nella mia esperienza che IL PENSIERO CREA LA REALTA. E QUESTO NELL’OTTICA DI UNA NUOVA COMPRENSIONE UNIVERSALE DI NOI STESSI, UNA COMPRENSIONE DELL’OSSERVATORE E DELL’OSSERVATO IN CUI SVILUPPARE UNA SCIENZA SPIRITUALE DELL’OSSERVATORE CHE OSSERVA L’OSSERVATORE E L’OSSERVATO IN CUI TUTTO E’ SPIRITUALE. E SPIRITUALE, DAL MIO PUNTO DI VISTA, VUOL DIRE RENDERSI CONTO DEL FATTO CHE NOI STESSI, TUTTO E TUTTI, TUTTO L’UNIVERSO E’ UN IMMENSO CAMPO UNITARIO DI CONSAPEVOLEZZA ED ENERGIA IN CUI L’UNITA DEL TUTTO E’ EVIDENTE OLTRE LA CONCEZIONE DI SPAZIO E DI TEMPO, TRASCENDENDO FINO ALL’ESPERIENZA SPAZIO E TEMPO.

    Pierluigi Scabini
    Via mentana 37
    27058 Voghera
    Pavia (PV)
    Email: scabinipier@libero.it

  17. Esposto epocale lodevole e condivisibile. Mi trovo completamente d’accordo con il collega Prof. Pierluigi Sabini. Conosco i tre firmatari da fb fin dai primi.giorni del lockdown.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *